TEST DELLE INTOLLERANZE

Effettuiamo i test in collaborazione con il laboratorio diagnostico MEDICARE Plus.

Come vengono effettuati i test?

1. Scegliete il vostro PACHETTO:

Holistic basic
Holistic medium
Holistic superior

2. Venite a fare il TEST.

3. Entro 5 GIORNI riceverete via email i RISULTATI DELLE ANALISI.

4. Venite a fare un COLLOQUIO PERSONALIZZATO.


Indicazioni da seguire prima eseguire il test

Nella settimana precedente alle analisi mangiate tutti i tipi di cibo, anche quelli che pensate vi possano recar danno. Nelle 2 ore precedenti alle analisi evitate di mangiare cibo pesante. Bevete 2 bicchieri di acqua.
Il prelievo di sangue capillare può essere effettuato in qualsiasi momento della giornata.
Si raccomanda di avvisare il proprio medico di base o il proprio terapeuta in merito al test.

Attenzione: evitate assolutamente di mangiare i cibi che ritenete vi possano provocare uno shock anafilattico.

 

Che cos'è un'intolleranza?

Un'intolleranza può essere definita come una ipersensibilità a determinati alimenti. Il cibo è come un carburante che conferisce all'organismo l'energia necessaria per il suo funzionamento ottimale. Se non ci assicuriamo del fatto che il carburante che assumiamo sia adatto al nostro corpo, possiamo danneggiare in modo significativo la qualità della nostra vita. L'assunzione di cibo che viene metabolizzato in modo scorretto dal nostro organismo può sovraccaricare molto il nostro sistema immunitario. Un sistema immunitario il cui funzionamento non sia ottimale si difende in modo molto meno efficace dalle allergie, dai batteri, dalla candida, dalla muffa e dai virus.

I disturbi che insorgono a causa di questa ipersensibilità (intolleranza) nei confronti di determinati alimenti, possono essere risolti nella maggior parte dei casi scegliendo i cibi più adatti.

Le intolleranze influiscono anche sull'aumento di peso. Una scelta e una combinazione di alimenti sbagliate possono bloccare l'apparato digerente e impedire quindi una corretta digestione. Questo influisce sull'accumulo dei chili in eccesso di cui non riusciamo a liberarci nemmeno con l'attività fisica.

Difficilmente riusciamo a capire, quale alimento ci provochi dei problemi con la mera auto osservazione, poiché i sintomi dell'intolleranza non si manifestano immediatamente dopo l'assunzione del cibo in questione, come avviene invece nel caso delle allergie.

L'assunzione di alimenti che non sono ottimali per il nostro organismo può comportare:

o    allergie della pelle e dell'apparato respiratorio

o    candida e altre micosi

o    disturbi della digestione (tensione, diarrea, costipazione, emorroidi...)

o    artrite

o    stanchezza cronica

o    debolezza ...