Sentiero DEI PESCATORI

 

IL SENTIERO DEI PESCATORI

Il sentiero dei pescatori collega Aurisina (nella parte italiana del Carso) alla costa e scende ripidamente lungo il pendio carsico. La vista è aperta sulla costa e sul mare. Per secoli il sentiero è stato utilizzato dai pescatori sloveni per scendere da Aurisina alla costa, dove erano ormeggiate le loro tipiche barche, dette zoppoli o »čupe » (scafi ricavati da un unico tronco).

Ad Aurisina seguite le indicazioni che portano alla scuola media inferiore. A lato della strada vedrete un parcheggio. Attraversate un tratto di tipico suolo carsico ricoperto da rocce finchè non si apre davanti a voi la vista sul mare. A questo punto iniziate a scendere lungo il sentiero, curato e composto da numerose scale, e osservate ai lati le superfici verdi, coltivate a vite e ulivo. Il sentiero vi porterò fino alla costa, dove potrete ammirare l'antico porticciolo, dotato anche di una bella spiaggia.

 

 

 

Fonti fotografiche:

http://www.panoramio.com/photo/56869571

http://allevents.in/trieste/il-sentiero-dei-pescatori-da-aurisina-a-cannovella-de-zoppoli/1564252843887557#

http://www.delo.si/znanje/izobrazevanje/kabinet-cudes-cupa-marija.html

http://www.gore-ljudje.net/novosti/41358/