LA VALLE DELL'ISONZO

La valle dell'Isonzo (Bovec, Kobarid e Tolmin)

Volete scoprire la forza misteriosa del fiume Isonzo e le sue acque turchesi, che per millenni hanno scavato le famose gole? Volete ammirare le vette dalla conca di Plezzo/Bovec, circondati da una natura incontaminata?

Siete forse interessati anche alla burrascosa storia di questa zona, soprattutto al periodo della prima guerra mondiale che, con le sue battaglie sull'Isonzo, ha profondamente segnato le persone, la cultura e il paesaggio di questo territorio? Esistono numerosi sentieri collegati a dei musei all'aperto o ai resti di caverne, trincee, lapidi commemorative… 

Vorreste forse visitare, all'interno del Parco nazionale del Triglav, le gole di Tolmin e il Ponte del diavolo (Hudičev most) che si innalza ad un altezza di 60 m al di sopra del fiume Tolminka, la grande roccia detta Medvedja glava (testa di orso), incuneata in una gola, la Grotta di Dante  (Dantejeva jama) e una fonte termale?

Se avete risposto si a tutte queste domande, preparatevi a risalire il corso dell'Isonzo.

 

I NOSTRI CONSIGLI:

- Visitate le grandi gole dell'Isonzo (GPS: 46.33706, 13.6459)

- Visitate le gole di Tolmin (GPS: 46.2012, 13.7425)

- Visitate il museo della prima guerra mondiale di Caporetto (GPS: 46.24668, 13.58100)

- Visitate Plezzo/Bovec (GPS: 46.337639, 13.551683)

- Dedicatevi al rafting sull'Isonzo

 

 

 

 

Fonti fotografiche:

http://www.socavalleyholidays.com/

http://www.blauvista.com/html/river-soca-slovenia/

https://adrielsadventures.wordpress.com/2015/10/24/jumping-off-a-bridge-in-soca-valley/

http://www.slovenskenovice.si/novice/slovenija/v-kobarid-po-obliz-za-duso

http://geographical.co.uk/places/mountains/item/955-isonzo-a-brutal-first-world-war-front